Camera d commercio di Bolzano

Commercio

Legge Provinciale 7 febbraio 2000, numero 7 e relativo regolamento di esecuzione Decreto del Presidente della Giunta provinciale 30 ottobre 2000, n. 39

Il commercio può essere esercitato sotto forma di:

  • commercio all’ingrosso: l'attività svolta da chiunque professionalmente acquista merci in nome e per conto proprio e le rivende ad altri commercianti o ad utilizzatori professionali o ad altri utilizzatori in grande. Per poter iniziare l'attività deve essere inoltrata al Registro delle imprese la seguente segnalazione in forma telematica, assieme alla comunicazione di inizio attività. L'esercizio richiede soltanto il possesso dei requisiti morali.
    Moduli: 
  • commercio al minuto: l’attività svolta da chiunque professionalmente acquista merci in nome e per conto proprio e le rivende, su aree private in sede fissa o mediante altre forme di distribuzione, direttamente al consumatore finale. 
    Tipologie di commercio al minuto:
    • esercizi di vicinato 
    • spacci interni
    • vendite tramite apparecchi automatici
    • vendita per corrispondenza e attraverso la televisione o altri sistemi di comunicazione
    • vendita a domicilio del consumatore
    • commercio su aree pubbliche (ex commercio ambulante)

Tutte le competenze nel settore del commercio al minuto, fra le quali l’esame dei requisiti professionali e morali dei richiedenti, il controllo delle vendite straordinarie, delle liquidazioni, delle vendite promozionali e vendita di fine stagione, degli orari dei negozi e sulla pubblicità dei prezzi sono state attribuite al Comune territorialmente competente. Spetta invece alla Camera di commercio l’applicazione e l’osservanza delle norme sul commercio all’ingrosso

Negli esercizi elencati qui di seguito, già in possesso di una autorizzazione per la loro gestione, può essere esercitato il commercio al minuto senza ulteriori comunicazioni al comune, nei limiti indicati nelle singole tabelle speciali:

  • strutture ricettive
  • distributori di carburanti
  • generi di monopolio
  • farmacie
  • sale cinematografiche e teatri
  • piscine
  • giardinerie
  • somministrazione di bevande e somministrazione di pasti
Nascondi da menu: