Camera d commercio di Bolzano
economia = futuro

Privacy

Uso della forma maschile e femminile

Ai soli fini di una più semplice leggibilità nel seguente testo è stata scelta la forma maschile. Segnaliamo espressamente che per le varie formulazioni vale sia la forma maschile che quella femminile.

Informativa sul trattamento dei dati personali degli utenti predisposta ai sensi della Sezione II del GDPR (UE) 2016/679 del 27 aprile 2016 e dell’articolo 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali.

PREMESSA

La presente informativa riguarda i dati raccolti e trattati dalla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Bolzano e dall´azienda speciale camerale “Istituto per la promozione dello sviluppo economico” (di seguito indicate per semplicità come "Camera", che raggruppa entrambi enti, oppure “Camera e Istituto” solo per una più semplice lettura).

Informazione e accesso ai dati personali
Siti web

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito "Regolamento"), questa pagina descrive le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti che consultano i siti web della Camera di commercio di Bolzano e della sua azienda speciale “Istituto per la promozione dello sviluppo economico” accessibili per via telematica ai seguenti indirizzi:

Le presenti informazioni non riguardano altri siti, pagine o servizi online raggiungibili tramite link ipertestuali eventualmente pubblicati nei siti ma riferiti a risorse esterne al dominio della Camera.

Titolare dei dati

Il Titolare dei dati trattati è sempre la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Bolzano, anche dei dati trattati dalla sua azienda speciale “Istituto per la promozione dello sviluppo economico”.

Titolare del trattamento

Nel momento in cui l’utente consulta siti internet della Camera, possono essere trattati dati relativi a persone fisiche identificate o identificabili.

Con deliberazione della Giunta camerale dd. 27.04.2018, n. 56, è stato stabilito che il Titolare del trattamento (GDPR 679/2016, Art. 4, lett. 7) sono il Segretario generale per i dati trattati dalla Camera di commercio e l’azienda speciale stessa, per i dati da lei trattati. Entrambi hanno sede presso la Camera in 39100 Bolzano, via Alto Adige 60, Email ordinaria: segreteriagenerale@camcom.bz.it; Email certificata: info@bz.legalmail.camcom.it; Tel.: 0471 945511.

Responsabili del trattamento (GDPR 679/2016, Art. 4, lett. 8) sono i dipendenti regolarmente formati e incaricati, nonché i soggetti esterni, regolarmente incaricati.

Responsabile della protezione dei dati

Il Responsabile della Protezione (GDPR 679/2016, Art. 37) dei Dati (RPD) è raggiungibile al seguente indirizzo: Camera di commercio di Bolzano, via Alto Adige, 60; 39100 Bolzano; Email ordinaria: segreteriagenerale@camcom.bz.it; Email certificata: info@bz.legalmail.camcom.it; Tel.: 0471 945511.

Riferimento normativo

I dati personali indicati in questa pagina sono trattati dalla Camera per i propri fini istituzionali, previsti dalle leggi, dallo statuto e da principi di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluse attività di comunicazione istituzionale per promuovere la consapevolezza nonché per favorire la comprensione del pubblico e l’utilizzo dei servizi messi a disposizione della Camera.     
Queste informazioni servono anche per informare il pubblico riguardo ai rischi, alle norme, alle garanzie e ai diritti in relazione al trattamento dei dati e, per promuovere la consapevolezza del titolare del trattamento e dei responsabili del trattamento riguardo agli obblighi imposti dal Regolamento (art. 57, Regolamento).

Tipologia di dati trattati e finalità del trattamento

Dati di navigazione

I sistemi informatici ed i software che assicurano il funzionamento dei siti internet della Camera acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer e dei terminali utilizzati dagli utenti, gli indirizzi in notazione URI/URL (Uniform Resource Identifier/Locator) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.), la lingua utilizzata ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.

Tali dati, necessari per la fruizione dei servizi web, vengono anche trattati allo scopo di:

  • ottenere informazioni statistiche sull'uso dei servizi (pagine più visitate, numero di visitatori per fascia oraria o giornaliera, aree geografiche di provenienza, ecc.);
  • controllare il corretto funzionamento dei servizi offerti.

I cookie di sessione non persistono e vengono mantenuti per quella sessione di navigazione, e comunque per un tempo inferiore al giorno.

Dati comunicati dall'utente

L'invio facoltativo, esplicito e volontario di messaggi agli indirizzi di contatto della Camera, nonché la compilazione e l'inoltro dei moduli presenti sui siti della Camera, comportano l'acquisizione dei dati di contatto del mittente, necessari a rispondere, nonché di tutti i dati personali inclusi nelle comunicazioni.

Specifiche informative sono pubblicate, e periodicamente aggiornate, sui siti della Camera e dell’Istituto.

Cookie e altri sistemi di tracciamento

Non viene fatto uso di cookie per la profilazione degli utenti, né vengono impiegati altri metodi di tracciamento.

Viene invece fatto uso di cookie di sessione (non persistenti) in modo strettamente limitato a quanto necessario per la navigazione sicura ed efficiente nei siti. La memorizzazione dei cookie di sessione nei terminali o nei browser è sotto il controllo dell'utente, laddove sui server, al termine delle sessioni HTTP, restano registrate informazioni relative ai cookie nei log dei servizi, con tempi di conservazione comunque non superiori alle 24 ore.

Cosa sono i cookies

I cookies sono dei piccoli file di testo che i siti visitati dall'utente inviano al dispositivo (solitamente al browser), essi vengono memorizzati nella corrispondente cartella del browser mentre l'utente è intento a visitare un sito web, per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visite successive. Vengono utilizzati con lo scopo di migliorare la navigazione, salvare delle preferenze utente già inserite (quali username e password), tracciare i gusti e le preferenze dell'utente permettendo di poter gestire la presenza o meno di iniziative di marketing mirate o l'erogazione di servizi connessi all'attività del Titolare.

Qualora venissero poste delle limitazioni sul loro utilizzo questo avrà sicuramente effetti sullo stato dell'utente durante la consultazione. Il blocco o la rimozione di essi della cache del browser, potrebbe causare una incompleta fruizione dei servizi offerti dall'applicativo web.

E' possibile suddividere i cookies in due categorie: i cookies tecnici e quelli di profilazione. I cookies di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

La Camera non utilizza cookies di profilazione. Questi pertanto, non formeranno oggetto del presente documento.

Privacy e sicurezza sui cookies    

È bene precisare che i cookies non sono virus, si tratta soltanto di file di testo che non vengono né interpretati dal browser né eseguiti in memoria. Di conseguenza, non possono duplicarsi, diffondersi in altre reti per essere replicati di nuovo. Poiché non possono svolgere queste funzioni, non rientrano nella definizione standard di virus. Ciò nonostante, i cookies possono essere ugualmente utilizzati per scopi potenzialmente illegittimi. Dal momento che grazie ad essi vengono memorizzate informazioni sulle preferenze, la storia delle azioni di un utente, la navigazione specifica tra più siti, i cookies infatti possono essere utilizzati per agire come una forma di spyware. Molti prodotti anti-spyware sono ben consapevoli di questo problema e di routine segnalano i cookies come possibili minacce.

Destinatari dei dati

Sono destinatari dei dati raccolti a seguito della consultazione dei siti sopra elencati i seguenti soggetti designati dalla Camera, ai sensi dell'art. 28 del Regolamento, quali responsabili del trattamento:

  • Infocamere
  • ID-web
  • ECOCERVED
  • Materna TMT srl
  • Reggiani Consulting srl
  • Zeppelin Group
  • A. & C. Servizi S.r.l.

Maggiori informazioni sono contenute nel Registro dei trattamenti della Camera.

I dati personali raccolti sono altresì trattati dal personale della Camera, che agisce sulla base di specifiche istruzioni fornite in ordine a finalità e modalità del trattamento medesimo e che è stato adeguatamente formato.

Diritti degli interessati

Gli interessati hanno il diritto di ottenere dalla Camera, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento). L'istanza alla Camera è presentata contattando il Responsabile della protezione dei dati, come sopra indicato, oppure contattando direttamente l’ufficio camerale che tratta i dati di sua competenza. L’immediata cancellazione o modifica dei dati dell’utente è possibile solo se l’utente stesso indica con chiarezza quali dati intende far cancellare o modificare. Se in precedenza l’utente si è registrato autonomamente con diverse denominazioni, alias, una pluralità di dati di contatto o altro, la Camera non potrà garantire l’immediata e/o completa cancellazione/modifica di tutti i dati.

Si rammenta in questa sede che la Camera deve trattare numerosi dati per esplicite disposizioni di legge. Tali trattamenti non possono essere inibiti, cancellati o modificati dagli utenti.

Diritto di reclamo

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato attraverso i siti della Camera avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento GDPR 679/2016 hanno il diritto di proporre reclamo alla Camera, oppure al Garanteprivacy, come previsto dall'art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento). Restano esclusi dalla possibilità di reclamo tutti i trattamenti previsti per legge.    

Informazione e accesso ai dati personali

Titolare del trattamento

Nel momento in cui l’utente contatta in qualsiasi forma la Camera, possono essere trattati dati relativi a persone fisiche identificate o identificabili.

Con deliberazione della Giunta camerale dd. 27.04.2018, n. 56, è stato stabilito che il Titolare del trattamento (GDPR 679/2016, Art. 4, lett. 7) sono il Segretario generale per i dati trattati dalla Camera di commercio e l’azienda speciale stessa, per i dati da lei trattati. Entrambi hanno sede presso la Camera in 39100 Bolzano, via Alto Adige 60, Email ordinaria: segreteriagenerale@camcom.bz.it; Email certificata: info@bz.legalmail.camcom.it; Tel.: 0471 945511.

Responsabile della protezione dei dati

Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è raggiungibile al seguente indirizzo: Camera di commercio di Bolzano, via Alto Adige, 60; 39100 Bolzano; Email ordinaria: segreteriagenerale@camcom.bz.it;     Email certificata: info@bz.legalmail.camcom.it; Tel.: 0471 945511.

Cosa fanno la Camera e l’Istituto con i dati raccolti e trattati?

Ai sensi dell’articolo 13 del GDPR (UE) 2016/679 del 27 aprile 2016 e dell’articolo 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali si informa che i dati personali messi a disposizione della Camera e dell’Istituto verranno trattati utilizzando sia sistemi informatici che manuali, nel rispetto della vigente normativa.

I dati raccolti e trattati dalla Camera e dall’Istituto sono inerenti agli scopi istituzionali che questi Enti si prefiggono.

La Camera e l’Istituto collaborano con le categorie economiche locali, assumono iniziative intese a promuovere e stimolare le attività, esercitate anche in forma cooperativa, nel campo della produzione di beni e di servizi, della distribuzione e del consumo e collaborano alla soluzione di problemi particolari o comuni alle varie categorie, in armonia con l’azione programmatica e le competenze dello Stato, della Regione e della Provincia autonoma di Bolzano.

La Camera e l’Istituto esercitano le attribuzioni disciplinate dalle leggi e dai regolamenti, quelle ad esse delegate dallo Stato, dalla Regione o dalla Provincia autonoma, nonché quelle ad essa comunque demandate.

La Camera e l’Istituto esercitano, nei limiti stabiliti dalla legge, anche con l’istituzione di osservatori, le funzioni di raccolta, comunicazione e diffusione delle informazioni sulle economie locali, sui mercati e sul sistema generale delle imprese, utilizzando a tali fini i dati comunicati dalle imprese e da altre pubbliche amministrazioni in relazione allo svolgimento delle proprie funzioni amministrative. Per tali scopi vengono raccolti e trattati dati in forma anonima, oppure comunicati alla Camera e/o all’Istituto sulla base di leggi, norme, regolamenti o accordi. Qualora la mancata comunicazione dei dati comporti delle conseguenze, gli interessati ne saranno opportunamente informati.

Se non sussiste alcun obbligo alla comunicazione dei dati da parte degli interessati, gli stessi saranno opportunamente informati che la fornitura dei dati è del tutto facoltativa e che la mancata comunicazione non comporta alcuna conseguenza oppure comporta la sola conseguenza di non poter accedere al servizio richiesto .

La Camera e l’Istituto incentivano l’economia provinciale mediante lo svolgimento di azioni promozionali e pubblicitarie, l’esercizio di attribuzioni delegate o affidate dallo Stato, dalla Regione, dalla Provincia autonoma o da operatori economici.

La Camera, tramite l’Istituto:

  • promuove lo sviluppo delle imprese locali, la loro digitalizzazione e lo sviluppo delle competenze degli addetti;
  • svolge attività promozionali a favore dell’export e dell’internazionalizzazione delle imprese della Provincia autonoma di Bolzano;
  • offre la prestazione di consulenze nel settore sia organizzativo che tecnico delle aziende, nell’ambito dello sviluppo del management e altre consulenze in vari ambiti (p.es. creazione di impresa, innovazione, ecc.);
  • organizza percorsi formativi, corsi, seminari e conferenze per la formazione e l’aggiornamento degli imprenditori come pure del personale dirigente ed impiegatizio dell’economia altoatesina;
  • svolge attività di ricerca economica;
  • gestisce procedure ADR.

La Camera e l’Istituto provvedono alla protocollazione ed archiviazione elettronica di tutti i documenti amministrativi e dei dati contenuti negli stessi.

Nel rispetto degli obblighi statutari gli Enti possono raccogliere e trattare dati mediante interviste telefoniche e personali nonché mediante questionari su supporto cartaceo o elettronico. Coloro che si occupano della raccolta e del trattamento dei dati devono preventivamente informare gli interessati relativamente al Titolare del trattamento e ai responsabili del trattamento, nonché quali sono gli scopi e le modalità del trattamento, sulle eventuali conseguenze di una mancata comunicazione dei dati, e infine sui soggetti terzi ai quali i dati vengono comunicati e sui diritti dell’interessato.

La Camera ha dotato gli accessi agli uffici ed ai locali di Bolzano (via Alto Adige e via Argentieri) di impianti di video-sorveglianza.     

Sono stati sottoscritti appositi accordi sindacali per tutelare i collaboratori.

Le telecamere sono fisse e le immagini provenienti dalle stesse vengono osservate solo dal personale camerale che svolge il servizio di portineria; le immagini vengono registrate e conservate per un breve periodo di tempo, determinato dallo spazio disponibile sul harddisk di registrazione. Successivamente le immagini saranno cancellate se non vengono richieste dalle forze dell’ordine per motivi di sicurezza e di ordine pubblico. Le immagini registrate vengono consegnate alle forze dell’ordine esclusivamente se sussiste un fondato motivo per agire, altrimenti le immagini non vengono poste a disposizione di soggetti terzi. Le aree sorvegliate sono opportunamente identificate da appositi cartelli.

Comunicazione dei dati

I dati vengono comunicati alla Camera e all’Istituto ai sensi di leggi, norme e regolamenti; in questo caso la comunicazione dei dati è obbligatoria. La mancata comunicazione dei dati comporta sanzioni amministrative previste dalle rispettive normative. Gli interessati saranno informati, caso per caso, sulla normativa che regola il procedimento e sulle rispettive sanzioni previste in caso di mancata comunicazione.

La trasmissione dei dati è, invece, facoltativa nel caso dell’impiego delle informazioni a fini statistici, promozionali, di ricerca, per la partecipazione a manifestazioni, per lo svolgimento di procedure ADR e, in generale, per l’ottenimento di vari servizi richiesti. Se l’interessato si oppone alla comunicazione di tali dati, l’unica conseguenza sarà l’impossibilità di erogare il servizio richiesto. Se l’interessato comunica facoltativamente i dati, la trasmissione medesima vale come esplicito consenso al trattamento dei dati, ma solo per gli scopi indicati.

La Camera e l’Istituto e possono porre a disposizione di terzi i dati raccolti, nel rispetto della normativa sulla pubblicità dei dati e sull’accesso ai documenti amministrativi. Di solito si tratta di dati anonimi e aggregati, oppure di dati estratti da registri pubblici e trattati per i fini consentiti.

I dati raccolti possono essere trattati per lo svolgimento di compiti istituzionali dettagliatamente specificati negli statuti della Camera e dell’Istituto.

Diritti dell‘interessato
(GDPR 679/2016, Sezione III)

L'interessato può chiedere informazioni sul trattamento di dati che lo riguardano all’Ufficio competente della Camera, dell’Istituto o direttamente all’Ufficio Segreteria camerale e per le relazioni con il pubblico.
Inoltre, l’interessato ha il diritto di ottenere la conferma dell'esistenza di dati personali che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile.

L'interessato ha diritto di conoscere:

  • a) le finalità del trattamento;
  • b) le categorie di dati personali in questione;
  • c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
  • d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  • e) l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
  • f) il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;
  • g) qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
  • h) l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all'articolo 22, paragrafi 1 e 4 del Regolamento (GDPR 679/2016), e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.

L'interessato ha il diritto di ottenere:

  • a) l'aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse degno di tutela, l'integrazione dei dati (GDPR 679/2016, Art. 16);
  • b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge (GDPR 679/2016, Art. 17); “Diritto all’oblio” (GDPR 679/2016, Art. 17): La Camera si impegna a prendere misure ragionevoli per garantire che qualsiasi richiesta di oblio di informazioni personali venga evasa con la tecnologia esistente ed eseguita in un tempo ragionevole. Tuttavia, questa prassi non si applica alle informazioni rese pubbliche dagli utenti in autonomia tramite i post sui social - media o rese disponibili a terzi, al di fuori della portata di ciò che la Camera può cancellare. La Camera farà tutto il possibile per cancellare le informazioni personali se l’utente ritira il consenso (opt-out) dalla ricezione delle informazioni e richiede il diritto all'oblio. Tuttavia, la Camera non sarà in grado di cancellare tutte le informazioni personali se questa operazione è tecnicamente impossibile a causa dei limiti alla tecnologia esistente, se l’utente si è registrato più volte con indicazioni differenti o per motivi legali (la Camera è obbligata per legge a conservare molte informazioni personali).
  • c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o sproporzionatamente oneroso rispetto al diritto tutelato (GDPR 679/2016, Art. 18 e 19);
  • d) Portabilità dei dati (GDPR 679/2016, Art. 20): La Camera di commercio si impegna a trasferire i dati personali in un formato strutturato, di uso comune e leggibile meccanicamente, utilizzando le attrezzature a sua disposizione e le tecnologie disponibili sul mercato, a condizione che siano disponibili le risorse necessarie.

L‘interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte (GDPR 679/2016, Art. 21):

  • a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, anche se è rispettato lo scopo della raccolta;
  • b) al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario, di vendita diretta o per ricerche di mercato.

Limitazione delle finalità

La Camera e l’Istituto trattano le informazioni personali fornite dall’utente per gli scopi comunicati, a meno che la divulgazione non comporti un utilizzo delle informazioni personali a uno scopo aggiuntivo correlato allo scopo originale, sia necessaria per preparare, negoziare e applicare un contratto con l’utente, sia richiesta dalla legge o da un'autorità competente, sia necessaria per stabilire o sostenere un’azione legale o la difesa da un’azione legale, o sia necessaria per prevenire frodi o altre attività illegali.

Forum, blog, social-media, siti Web di terze parti e link: Limitazione delle responsabilità.

La Camera in qualità di titolare del trattamento di tutti i dati è responsabile delle proprie prassi in materia di privacy e dei suoi siti web. I siti web e le pagine sui social-media della Camera contengono collegamenti ad altri siti web per ulteriori informazioni e per comodità d’uso. La Camera non controlla questi siti web, né rilascia alcuna dichiarazione su altri siti web e non è responsabile delle prassi sulla privacy di tali altri siti web. La Camera non si assume alcuna responsabilità per le informazioni personali che l'utente decide di inviare e pubblicare sulle pagine dei social-media della Camera.        

Tutela dei dati personali di minori

La Camera raccoglie dati personali riferiti a minori. In ogni caso i dati saranno trattati previa autorizzazione dei genitori, dei tutori legali, della scuola o comunque di persone che rappresentano legalmente il minore, se la legge lo richiede.

Durata del trattamento

(GDPR 679/2016, Art. 28). I trattamenti dei dati sono disciplinati da norme di legge, da contratti o da altri atti giuridici. La durata dei trattamenti varia in base alle esigenze previste dalle normative che regolano l’attività di un ente pubblico e in base ai contratti stipulati con gli utenti dei servizi, nel rispetto del diritto dell'Unione o degli Stati membri, che vincolano il responsabile del trattamento. In linea di massima i dati saranno trattati per 5 anni oppure per 10 anni a seconda delle necessità del trattamento, mentre alcuni dati devono essere conservati per sempre in osservanza di specifiche norme di legge sull’archiviazione e sull’onere di prova. In ogni caso gli utenti hanno diritto di ottenere adeguate informazioni.

Per informazioni:

  • DPO - Data Protection Officer: Email ordinaria: segreteriagenerale@camcom.bz.it; Email certificata: info@bz.legalmail.camcom.it; Tel.: 0471 945511
  • Centralino: telefono 0471 945511
  • Registro imprese: telefono 0471 945627
  • Artigianato: telefono 0471 945643
  • Qualifiche professionali ruoli e commercio estero: telefono 0471 945632 e 0471 945664
  • Creazione d’impresa: telefono 0471 945657
  • Presidenza, Ufficio relazioni con il pubblico (URP), Segreteria camerale:telefono 0471 945611 e 0471 945613
  • ADR – Giustizia alternativa: telefono 0471 945561
  • Internet: www.camcom.bz.it
Nascondi da menu: 
Testo destra: 

Contatto

GDPR: Responsabile della protezione dei dati ai sensi dell'art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679

Dr. Ivo Morelato

tel 0471 945 629
E-mail: ivo.morelato@camcom.bz.it