Camera d commercio di Bolzano

Ventesimo concorso di idee “Imagine the future”

Data evento: 
Mercoledì, 15 Maggio 2019

Ventesimo concorso di idee “Imagine the future”

I giovani convincono con idee innovative

immagine the future

Quest’anno si è svolta la ventesima edizione del concorso di idee “Imagine the future” dell’IRE – Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano. Studenti e studentesse di tutta la provincia hanno sviluppato idee commerciali nuove, creative e pratiche per il mercato altoatesino di domani. Oggi, durante la manifestazione conclusiva, è stata premiata come vincitrice la classe 3C dell’Istituto tecnico economico di Brunico per il progetto “Jalousette”.

Il Presidente della Camera di commercio Michl Ebner spiega: “Da 20 anni i giovani creano prodotti e servizi nell’ambito del concorso di idee, dimostrando così la loro capacità di innovazione e il loro spirito imprenditoriale. Soprattutto nel campo tecnico le idee hanno continuato a progredire.” Dai progetti di giochi prodotti manualmente, film su videocassetta e registrazioni su nastro si è passati a idee per app e software. Nonostante l’evoluzione tecnologica, ogni anno vengono presentati anche molti progetti per settori tradizionali come l’artigianato e il comparto alimentare.

10 scuole, per un totale di 19 classi e 50 progetti, hanno partecipato all’edizione 2019. Una giuria composta da quattro membri ha valutato i progetti in base a originalità, fattibilità e sostenibilità, e ha nominato i tre vincitori. Le dieci migliori idee sono state premiate oggi, in occasione di una cerimonia conclusiva presso la Camera di commercio:

1° posto: classe 3C dell’Istituto tecnico economico di Brunico (prof.ssa Claudia Messner Brugger) per il progetto “Jalousette” (1.500 euro per la cassa comune):
Tapparelle con funzione di pulizia automatica – in breve “Jalousette”. Quelle che dall’esterno sembrano delle normali tapparelle in realtà possono pulire su comando le finestre con acqua piovana filtrata.

2° posto: classe quarta, indirizzo commerciale, della scuola professionale provinciale “Chr. J. Tschuggmall” di Bressanone (prof.ssa Helga Pernthaler e prof. Jürgen Seeber) per il progetto “Südtirelli” (1.000 euro per la cassa comune):
Il gioco da tavolo “Südtirelli” accompagna i giocatori alla scoperta dell’Alto Adige, e assicura un gran divertimento.

immagine the future

3° posto: classe 4BP dell’Istituto tecnico economico “Franz Kafka” Merano (prof.ssa Ulrike Plant) per il progetto “Save Sledge” (750 euro per la cassa comune):
Alla parte anteriore della slitta viene fissato un airbag che si aprirà in caso di scontro frontale per evitare ferite gravi.

immagine the future

Sono stati inoltre assegnati premi da 300 € ai progetti “herbee” (Istituto tecnico per il turismo e le biotecnologie “Marie Curie”), “FoodDonate” (indirizzo informatico della scuola professionale provinciale “Chr. J. Tschuggmall”), “CYOC” (indirizzo amministrativo dell’Istituto tecnico di economia, grafica e comunicazione Julius e Gilbert Durst), “DogsDream” (Scuola professionale “G. Marconi”), “deskTOP” (indirizzo amministrativo, finanziario e marketing dell’Istituto tecnico economico di Brunico), “beerig” (Istituto tecnico per il turismo e le biotecnologie “Marie Curie”) nonché “Insre Powersticks” (Scuola professionale per l'economia domestica e agroalimentare).

Per la migliore presentazione sono stati assegnati 300 euro alla classe 4A dell’indirizzo amministrativo, finanziario e marketing dell’Istituto tecnico economico di Brunico.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’IRE – Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano, persona di riferimento Georg Lun, tel. 0471 945 708, georg.lun@camcom.bz.it.