Camera d commercio di Bolzano

Trasporto merci

Data evento: 
Mercoledì, 25 Marzo 2020

Trasporto merci

AGGIORNAMENTO del 25/3/2020

karte eu

Download PDF del 25/3/2020

Informazioni sulla chiusura delle frontiere e sulle limitazioni del trasporto merci a causa del Covid-19
(aggiornamento: 20/03/2020)

Dalla scorsa settimana le aziende di trasporti incontrano gravi difficoltà alle frontiere all’interno e all’esterno dell’Europa. La situazione è ancora precaria e in continua evoluzione. Mercoledì, 18 marzo 2020, il Consiglio europeo dei Ministri dei Trasporti si è riunito per una seduta straordinaria. La Camera di commercio di Bolzano ha elaborato per le aziende altoatesine una panoramica delle misure attuate nei singoli Paesi.

Negli ultimi giorni il trasporto merci ha dovuto fare i conti con grandi ritardi a causa della chiusura di numerosi valichi di frontiera e dell’aumento dei controlli sanitari ai confini, tutt’altro che sporadici. Ciò ha portato a notevoli incolonnamenti alle frontiere. Dalla scorsa settimana il traffico sull’Autostrada del Brennero si è ridotto drasticamente. Dall’11 marzo a oggi, il traffico sull’autostrada è diminuito di circa il 60 percento rispetto allo scorso anno. Il traffico di veicoli leggeri è quasi scomparso, mentre il traffico di mezzi pesanti è diminuito in media di oltre il 35 percento. La scorsa domenica, il 15 marzo 2020, è stata registrata una riduzione del traffico pesante del 72,1 percento rispetto all’anno precedente nonostante sia stato revocato il divieto di transito nel finesettimana per i camion.

Nonostante la forte diminuzione del traffico, anche questa settimana presso molte frontiere si sono verificate lunghe code di mezzi pesanti e ritardi. La situazione è stata particolarmente difficile al confine tra Germania e Polonia, dove si sono raggiunti ritardi fino a 24 ore. La polizia e la Croce Rossa hanno fornito il necessario ai conducenti dei camion che hanno dovuto restare nelle loro cabine.

“In questa situazione difficile il nostro ringraziamento più sincero va anche a tutti i conducenti dei mezzi pesanti, che tutti i giorni ci consegnano prodotti alimentari e farmaci affrontando forti disagi”, ha affermato il Presidente della Camera di commercio Michl Ebner.  

Il 18 marzo 2020 il Consiglio europeo dei Ministri dei Trasporti si è riunito in una seduta d’emergenza. Per l’Italia ha partecipato la Ministra dei Trasporti Paola de Micheli, la quale ha fatto presente all’Europa le richieste del settore e ha sottolineato la necessità di garantire il libero traffico di merci e la sicurezza sul lavoro dei conducenti. Bisogna evitare che si verifichino code lunghissime di mezzi pesanti alle frontiere dei Paesi europei come nei giorni scorsi.

La Camera di commercio ha realizzato una panoramica della situazione attuale nei singoli Paesi per fornire informazioni attendibili alle aziende altoatesine. Le informazioni verranno aggiornate costantemente in stretta collaborazione con le Ambasciate italiane all’estero.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla Camera di commercio di Bolzano, persona di riferimento Michael Andergassen, tel. 0471 945 614, e-mail: michael.andergassen@camcom.bz.it. In questa situazione d’emergenza sono disponibili informazioni sullo stato attuale del traffico commerciale europeo anche sul sito internet della Camera di commercio di Bolzano.