Camera d commercio di Bolzano

Requisiti di carattere professionale / attitudine tecnica

Requisito professionale: deve essere dimostrato il possesso di almeno uno dei seguenti requisiti professionali:

  • aver conseguito un diploma di istruzione secondaria di secondo grado in materie commerciali; 
  • aver conseguito un diploma universitario o di laurea in materie giuridico-economiche; 
  • aver svolto un periodo di esperienza professionale qualificata nello specifico campo di attività di almeno due anni anche non continuativi nel corso dei cinque anni antecedenti alla data di presentazione della segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), all'interno di imprese del settore, comprovato da idonea documentazione.

Società: tutti i legali rappresentanti e consiglieri delegati devono essere in possesso della qualifica professionale.
Imprese individuali: il titolare deve essere in possesso della qualifica professionale.

In caso una ditta abbia più sedi operative ognuna necessita singolarmente di una persona qualificata, o uno dei legali rappresentanti, o un preposto.  Il conferimento e la delega dei poteri a un preposto deve avere per oggetto la possibilità di vincolare contrattualmente l’impresa individuale o la società, nonché di rappresentarla in ogni rapporto di carattere tecnico commerciale con i terzi per l'attività di spedizione, deve risultare da specifico atto di nomina.
La nomina del preposto, qualora sia il titolare di impresa individuale o l’amministratore unico di una società, può essere documentata con dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà effettuata dal titolare dell’impresa individuale o dall'amministratore unico ovvero, nel caso sia una società con consiglio di amministrazione, con copia autenticata del verbale del consiglio di amministrazione/di assemblea o con copia autenticata della procura institoria (per atto pubblico o scrittura privata autenticata).

Il preposto deve essere legato all’impresa da rapporti di lavoro subordinato (in ogni caso serve specifica procura institoria) o, nel caso di persona esterna all’impresa, da specifica procura institoria.

Il preposto in ogni caso deve essere residente o avere la dimora professionale nella Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige.
Il legale rappresentante ovvero il responsabile tecnico possono essere responsabili al massimo per una sedi operative. In ogni caso non è consentito assumere la carica in più società o in più sedi contemporaneamente all’interno e al di fuori della Regione.
 

Nascondi da menu: