Camera d commercio di Bolzano

Modalità di versamento

Il pagamento del diritto, a meno che non si tratti di imprese di nuova costituzione, deve essere effettuato esclusivamente mediante il modello unificato di pagamento F24, usato per il versamento delle imposte e dei contributi sociali.

Come compilare correttamente il modello F24:

  • riportare negli appositi spazi, con la massima attenzione, il codice fiscale, i dati anagrafici e il domicilio fiscale;
  • indicare nella sezione del modello di versamento "sezione IMU ed altri tributi locali", nello spazio riservato al "codice ente", la sigla automobilistica della provincia della Camera di commercio destinataria del versamento (nel caso della Camera di commercio di Bolzano indicare "BZ");
  • indicare nelle apposite colonne il codice tributo 3850 e l'anno cui si riferisce il versamento;
  • per ciascuna provincia deve essere compilata una sola riga, sommando gli eventuali importi multipli destinati a quella provincia.

Il modello F24 permette di compensare il diritto annuale con i crediti di altre imposte e contributi.

La compensazione può ora riguardare anche il solo diritto annuale dovuto alle diverse Camere di commercio e relativo a diversi esercizi:

  • esempio 1:
    il credito da diritto annuale vantato verso una Camera di commercio (ad esempio per l’anno 2007) può essere compensato con il diritto dovuto ad un’altra (ad esempio per l’anno 2008).
  • esempio 2:
    il credito da diritto annuale vantato verso una Camera di commercio relativo ad un esercizio (ad esempio il 2007) può essere compensato con il debito per diritto annuale verso la stessa Camera relativo ad esercizio diverso (ad esempio il 2008).

Tale compensazione non è permessa, tuttavia, per i crediti vantati verso una Camera sorti anteriormente ai 24 mesi precedenti alla presentazione del modello F24. Entro due anni dal pagamento c'è anche la possibilità di chiedere il rimborso della somma non dovuta, presentando la domanda di rimborso all'Ufficio contabilità, bilancio e finanze della Camera di commercio (modulo - Word 98KB).

Si ricorda che il pagamento del modello F24 da parte di titolari di partita I.V.A. può avvenire esclusivamente in via telematica (attraverso Internet o un intermediario come ad esempio il commercialista o un'associazione di categoria).

Attenzione: per il diritto annuale NON è ammesso il ravvedimento dell'omessa presentazione del modello F24 a zero con codice tributo 8911!

Nascondi da menu: 
Testo destra: 

Contatto

Diritto annuale

tel. 0471 945 683 - 639 
contabilita@camcom.bz.it